Comunicazione, New media

15 luglio 2014 | 15:56

Google annuncia la collaborazione con Novartis per la realizzazione delle lenti a contatto smart

(TMNews)  Dopo l’annuncio dello scorso gennaio del progetto per creare lenti a contatto per misurare il livello di zucchero nel sangue, adesso Google si unisce al colosso farmaceutico svizzero Novartis per svilupparle. Come ha annunciato il gruppo con sede a Basilea commercializzerà le lenti disegnate da Google X, la divisione specializzata in ricerca del colosso di Mountain View.
I nuovi dispositivi sono parte di un nuove crescente di tecnologie indossabili e software studiati per monitorare i parametri vitali, la salute e i progressi nell’allenamento. Il mese scorso la società californiana aveva lanciato la sua piattaforma per controllare le attività del corpo. Allo stesso tempo anche Apple ha svelato una applicazione molto simile chiamata HealthKit.
“Questa è un importante area di crescita nel futuro”, ha detto l’amministratore delegato di Novartis, Joe Jimenez, che ha aggiunto che le nuove tecnologie diminuiranno i costi per la cura e la prevenzione delle malattie croniche. Le lenti smart conterranno un micro sensore in grado di registrare il livello di glucosio analizzando le lacrime dell’occhio: in questo modo serviranno ai malati di diabete a mantenere sotto controllo lo zucchero nel sangue.
Circa 382 milioni nel mondo – una ogni 19 – è affetta da diabete: solo negli Stati Uniti più di 29 milioni di persone, il 9,3% della popolazione, soffre di queta malattia facendo riferimento ai dati della American Diabetes Association. (TmNews, 15 luglio 2014)

Larry Page (foto-Olycom)

Larry Page (foto-Olycom)