LinkedIn compra Newsle, servizio per sapere tutto su chi ci interessa

(ANSA) LinkedIn ha annunciato l’acquisizione della startup Newsle, un servizio che consente di scegliere i contatti più interessanti sui social network, come Facebook e la stessa LinkedIn, e di ricevere notifiche se sui siti e i blog appaiono notizie in cui tali persone vengono nominate, in modo da avere informazioni sulle loro attività lavorative. Presente online da tre anni, Newsle lavora con algoritmi di disambiguazione, elaborazione del linguaggio naturale e apprendimento automatico per scandagliare il web in cerca di notizie in cui i singoli utenti e le persone per loro interessanti vengono menzionati. Il servizio continuerà a operare autonomamente e, allo stesso tempo, sarà integrato nel social network dalla vocazione professionale. ”LinkedIn e Newsle condividono un obiettivo comune: entrambi vogliamo fornire conoscenze professionali che vi rendono migliori in quello che fate”, si legge sul blog di LinkedIn. ”Sapere di più delle persone che fanno parte della vostra rete, ad esempio quando vengono menzionate nelle notizie, può far emergere spunti importanti in vista del prossimo incontro lavorativo con loro”. (ANSA, 15 luglio 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mondiali 2018: spettatori a +18% sul 2014 (con partite divise tra Rai e Sky). Per la finale 4 milioni di contenuti social

Tutta la Serie A su Sky? Trattative in corso ma per vederla servirà una smart tv o un decoder connesso

Fenomeno Temptation Island: cresce e vince. Mentana sul podio con Di Maio e Boccia