16 luglio 2014 | 16:20

Torna a Milano la Vogue Fashion’s Night Out. Appuntamento il 16 settembre

Il Comune di Milano e Vogue Italia hanno presentato questa mattina la sesta edizione milanese della Vogue Fashion’s Night Out in programma per il prossimo 16 settembre, il giorno che precede l’inizio della settimana della moda. Quest’anno l’evento avrà luogo anche a Roma l’11 settembre. Nata nel 2009, la manifestazione di respiro internazionale dedicata allo shopping e alla moda accenderà nuovamente i riflettori con l’obiettivo di festeggiare la moda e dare impulso all’economia del settore.

Anche nell’edizione 2014 – si legge in una nota – Vogue Fashion’s Night Out coinvolgerà centinaia di negozi del centro milanese intorno al quadrilatero della moda, da via Montenapoleone a via Manzoni, da via della Spiga a corso Venezia, da Corso Vittorio Emanuele a Corso Genova, all’intero quartiere di Brera e Corso Como, già protagonisti negli scorsi anni. Aderiranno all’iniziativa le più importanti griffe e le più rappresentative boutique cittadine. I negozi, aperti per questo appuntamento speciale fino alle 23.30, creeranno allestimenti ad hoc nei punti vendita, organizzeranno cocktail party e ospiteranno celebrity e dj set. Importante come sempre il supporto delle Associazioni dei Commercianti da quella di via Montenapoleone a quella di via Fiori Chiari, quest’ultima riconferma la partecipazione con il consueto evento musicale firmato Discoradio.

Vogue Fashion’s Night Out rappresenta anche l’occasione di partecipare attivamente a progetti di charity attraverso il coinvolgimento dei tanti brand partner dell’evento che, per l’occasione, realizzano oggetti limited edition, il cui ricavato sarà destinato a progetti benefici: per Milano quest’anno sono stati selezionati i centri comunali di formazione per l’inserimento nel mondo del lavoro di ragazzi in difficoltà, Milano Ti Forma Fleming e San Giusto.

Da sinistra Franca Sozzani e Cristina Tajani

Da sinistra Franca Sozzani e Cristina Tajani

“Grazie alle donazioni della VFNO e alla collaborazione stabile con Condé Nast, quest’anno riusciremo a realizzare delle borse studio-lavoro rivolte a ragazzi in difficoltà, aiutandoli attraverso questo piccolo sostegno economico a crearsi una professionalità direttamente spendibile nel mercato del lavoro”, commenta l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Moda e Design Cristina Tajani. “Nell’anno 2013-2014 sono stati oltre 50 i corsi erogati dai centri comunali Fleming e San Giusto ai 791 iscritti con l’avvio di 269 tirocini presso aziende e operatori di servizi che hanno portato a 110 assunzioni: il 40% nei servizi di guardiania e portierato, il 35% nella ristorazione, il 10% nei servizi alla persona, il 10% addetti alle vendite e infine un significativo 5% di persone con disabilità impegnate nella ristorazione e grande distribuzione”.

Attraverso il sito Vfno2014.vogue.it, i punti vendita possono confermare la loro adesione per entrare a far parte ufficialmente del circuito dell’evento. Il sito sarà poi costantemente aggiornato con le novità dell’edizione 2014.

Molti i partner che sosterranno l’evento, tra i quali hanno già confermato la loro partecipazione: Visa, Lavazza, Martini, McArthurGlen Designer Outlet, Vente Privee.com. e QVC Il coinvolgimento, consolidato negli anni, di partner noti a livello internazionale conferma il successo di questa iniziativa voluta da Vogue Italia.

Scarica il comunicato con le iniziative dei partner (.pdf)

“L’appuntamento di Vogue Fashion’s Night Out si rinnova per il sesto anno consecutivo a Milano. Un evento per la città che risponde sempre con grande entusiasmo”, dice il direttore di Vogue Italia, Franca Sozzani. “Migliaia di persone partecipano alla serata e per le strade e nei negozi si respira un’ energia e una vitalità che contribuiscono a sostenere il mercato della moda, uno dei settori economici più importanti, in particolare nel nostro Paese. Come sempre, una parte del ricavato delle vendite sarà devoluto a un progetto a favore della città e della collettività sociale”.