Sempre più utenti di ogni età scelgono le versioni digitali di giornali e riviste: lo dice uno studio di GfK Mri Starch Advertising Research (INFOGRAFICA)

Dagli studi condotti da GfK Mri Starch Advertising Research tra gli utenti di tablet e smartphones di tutto il mondo è emerso che ben il 51% dei possessori di tablet ha abbandonato il cartaceo per le news in formato digiitle, mentre tra i possessori di smartphone la percentuale di lettori digitali è del 41%. Per quanto riguarda invece i periodici, 47% degli utenti ha abbandonato la carta per il tablet, mentre il 33% di lettori per la versione su smartphone.
Gli studiosi sottolineano come questi cambiamenti siano omogeni nelle varie fasce d’età, anche se la tendenza a passare al total-digital è molto più diffusa tra gli utenti più giovani.
E’ emerso però anche che la maggior parte degli utenti non è contraria all’idea di sostituire gli altri apparecchi digitali, come ad esempio i televisori, con smartphone e tablet. Circa tre intervistati su cinque, di diverse fasce d’età, hanno affermato di usare i propri dispositivi mobili come usano qualsiasi altro ‘schermo’, e ancora una volta, l’età non ha avuto un grande ruolo.

Se incrociamo questi dati con i risultati di un sondaggio svolto a maggio da Idg Global Solutions, si può notare come il digitale stia prendendo sempre di più il sopravvento, non solo per riguarda le news, ma anche per il settore delle riviste che prima invece  riusciva a tener testa al mondo digitale.

Qui puoi leggere l’articolo integrale: http://www.emarketer.com/Article/Extra-Extra-Read-All-About-via-Mobile/1011007/2

 

Grafico 2

I risultati della ricerca

Grafico 1

I risultati della ricerca

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Search e social trainano la spesa adv globale. Zenith: entro il 2020 saranno il 67% della crescita

Ventura batte Proietti e oscura Di Maio, Floris su Amadeus. Renzi e Gruber staccano Monti e Palombelli

Cbs: Richard Parsons nominato presidente ad interim