Scelte del mese

24 luglio 2014 | 10:06

Discovery – La sfida continua

Discovery Italia spinge sull’acceleratore per difendere la posizione di terzo editore televisivo italiano, mentre la concorrenza ha scoperto il valore dei programmi factual finora sua zona esclusiva di caccia.

Alessandro Araimo

Alessandro Araimo

Era da tempo che Marinella Soldi, general manager di Discovery Sud Europa e amministratore delegato di Discovery Italia, stava pensando di rafforzare il vertice italiano, ben consapevole che erano necessarie nuove forze, visto il continuo allargarsi del business e i suoi sempre maggiori impegni internazionali. Ha dato dunque mandato a un cacciatore di teste che via via le sottoponeva i candidati che gli sembravano idonei al profilo: esperienza nel mondo dei media, conoscenze dei mercati internazionali e degli sviluppi del digitale, buona conoscenza della lingua inglese. “Nessuna fretta”, si era detta Soldi, che si è presa tutto il tempo necessario per una decisione convinta arrivata infine ai primi di luglio con la nomina di Alessandro Araimo a chief operating officer di Discovery Sud Europa.

L’articolo integrale è sul mensile Prima Comunicazione n. 452 – Agosto 2014