Società quotate: torna l’obbligo di pubblicità sui quotidiani

Con un emendamento approvato nelle commissioni Ambiente e Industria di Palazzo Madama, è stata abrogata la disposizione del decreto competitività che aveva cancellato l’obbligo di pubblicazione sui quotidiani nazionali delle informazioni riguardanti le società quotate in Borsa. Lo scrive oggi Il Sole 24 Ore, sottolinenando anche che un ulteriore emendamento approvato stabilisce che le società di gestione del risparmio (Sgr) avranno l’obbligo di convocare l’assemblea – oltre che sul proprio sito internet – anche su almeno due quotidiani a diffusione nazionale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mediaset torna all’utile, crescono pubblicità e audience. Buone previsioni ma incertezza politica

Tim, assemblea conferma Genish ad. Il manager: dobbiamo evolverci rapidamente

Mibact, firmato il decreto attuativo del tax credit per le librerie