Società quotate: torna l’obbligo di pubblicità sui quotidiani

Con un emendamento approvato nelle commissioni Ambiente e Industria di Palazzo Madama, è stata abrogata la disposizione del decreto competitività che aveva cancellato l’obbligo di pubblicazione sui quotidiani nazionali delle informazioni riguardanti le società quotate in Borsa. Lo scrive oggi Il Sole 24 Ore, sottolinenando anche che un ulteriore emendamento approvato stabilisce che le società di gestione del risparmio (Sgr) avranno l’obbligo di convocare l’assemblea – oltre che sul proprio sito internet – anche su almeno due quotidiani a diffusione nazionale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Microsoft vara AccountGuard, soluzione contro gli hacker. Il presidente Brad Smith: con internet alcuni governi influenzano il voto

Tar del Lazio respinge ricorsi contro contributo di solidarietà. Inpgi: conferma che strada intrapresa è corretta

Il calcio in tv costa troppo? Usigrai e Cdr Rai Sport accusano: visione negata al grande pubblico