Il Molise dà il via alla digitalizzazione delle sedi regionali Rai: entro il 2015 sarà completata

(AGI) Con il Tgr Molise delle ore 14 di oggi e’ partito il processo di digitalizzazione delle sedi regionali della Rai. Prosegue cosi’ il programma di rinnovamento tecnologico voluto dagli attuali vertici aziendali che portera’, dopo le testate nazionali, alla completa digitalizzazione delle news. E anche i tg regionali saranno all’avanguardia – sottolinea una nota dell’azienda – nel piu’ ampio processo di ammodernamento di tutto il servizio pubblico.
Tra qualche giorno, martedi’ 29, sara’ la volta del Tgr Lombardia e giovedi’ 31 luglio con il Tgr Lazio si chiudera’ il primo blocco interessato dall’aggiornamento. Gli interventi di adeguamento proseguiranno con le redazioni di Palermo, Trento, Bolzano e Trieste digitalizzate entro il 2014. Con il sistema integrato di produzione non solo migliorera’ sensibilmente la qualita’ delle immagini, che verranno cosi’ realizzate in alta definizione, ma “ne beneficera’ tutta la filiera produttiva con efficientamenti ed ottimizzazioni”. Si potenziera’ l’interscambio tra le redazioni regionali e le testate nazionali, anche grazie ad archivi digitali condivisi. E’ previsto che entro il 2015 la modernizzazione delle redazioni regionali sara’ completata. (AGI 25 luglio 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi