Si chiude la storia di Bip Mobile, multa da 206mila euro

(ANSA) Parola fine dell’Agcom su Bip Mobile, l’operatore virtuale partito con grandi speranze nel 2012 e naufragato nei disservizi dopo poco più di un anno. L’Autorità per le tlc ha infatti chiuso il procedimento per l’omessa comunicazione agli utenti dell’interruzione del servizio con una sanzione pari a circa 206mila euro. Con questo atto si chiude la storia dell’operatore, i cui clienti sarebbero ormai tutti migrati verso gli altri gestori, mentre rimane pendente la procedura concorsuale al tribunale fallimentare. (ANSA, 28 luglio 2014)

Angelo Marcello Cardani, presidente Agcom (foto Olycom)

Angelo Marcello Cardani, presidente Agcom (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci