Televisione

30 luglio 2014 | 11:31

Mediaset perde 20,5 milioni in sei mesi, tengono i ricavi

(ANSA) Mediaset perde 20,5 milioni in sei mesi (da un utile di 30,1 milioni del primo semestre 2013) e limita il calo dei ricavi a 1.724,8 milioni (-0,7%) ancora penalizzata dalla pubblicità che non riparte e dal ridimensionamento del mercato della pay tv. Su quest’ultimo fronte va comunque meglio di prima: le gare per i diritti televisivi andate a segno e l’accordo per l’ingresso di Telefonica in Premium danno tempo al gruppo di Cologno Monzese di scegliersi altri eventuali soci, a partire da Al Jazeera e Vivendi, e di portare avanti da qui a fine anno lo scorporo della tv a pagamento, dove gli spagnoli entreranno dopo aver messo sul piatto 100 milioni per una una quota dell’11%. ”Non ci sono aggiornamenti, non siamo sotto pressione in termini di tempo” spiega il Cfo di Mediaset, Marco Giordani, durante la conference call con gli analisti sulla semestrale, a proposito delle trattative con arabi e francesi per l’ingresso nella tv a pagamento della società italiana. Il manager sottolinea poi che con i diritti della Champions League e della Serie A ”abbiamo un business plan più solido” ”e siamo in una situazione più stabile e sicura di sei mesi fa”. Intanto, è difficile fare previsioni sull’andamento della pubblicità in Italia nella seconda parte dell’anno mentre il mese di luglio dovrebbe mantenersi in linea col primo semestre, quando la raccolta è scesa del 3,9% a 1.019,2 milioni. I ricavi di Premium si sono ridotti invece a 274,3 milioni (da 280,2 milioni) e quelli di Ei Towers sono rimasti stabili a 116,7 milioni. Tornando ai dati dell’intero gruppo nei sei mesi, l’utile operativo è passato a 109,5 milioni da 133,6 milioni mentre sulla perdita del periodo di 20,5 milioni ha inciso per 12,3 milioni l’adeguamento del valore di carico a quello di realizzo della quota di Digital Plus ceduta a Telefonica. E’ migliorato invece l’indebitamento finanziario netto che ha beneficiato di una generazione di cassa di 165,2 milioni e dell’incasso di 280,2 milioni dalla cessione della partecipazione in Ei Towers avvenuta nel secondo trimestre. (ANSA, 29 luglio 2014)

Scarica qui il comunicato stampa con tutti i risultati Mediaset del primo semestre 2014 (.pdf)

Pier Silvio Berlusconi, vice presidente Mediaset (foto Olycom)

Pier Silvio Berlusconi, vice presidente Mediaset (foto Olycom)