Editoria

31 luglio 2014 | 11:33

Al via l’ottava edizione del festival Capalbio Libri

(TMNews) Giunto all’ottava edizione Capalbio Libri, il festival sul piacere di leggere, si conferma appuntamento fisso di piazza Magenta a Capalbio, dal 2 all’8 agosto, dalle 19 a ingresso libero. La manifestazione letteraria, ideata e diretta da Andrea Zagami, quest’anno aprirà con la politica: quella che scommette, che rilancia, che parla chiaro.

Capalbio Libri inaugura l’edizione 2014 il prossimo 2 agosto alle ore 19 con Enrico Rossi – il presidente di Regione più amato d’Italia secondo IPR Marketing – e il suo “Viaggio in Toscana” edito da Donzelli. Rossi sarà intervistato dal direttore de La Nazione, Marcello Mancini. A confrontarsi con il presidente della Regione Toscana sul palco Cesare Valli, direttore per le strategie di Hill & Knowlton Europa e amministratore delegato per l’Italia, e Luigi Bellumori, sindaco di Capalbio.

Alla serata nel borgo maremmano, incastonato tra le colline e il mare, prenderanno parte alcuni sindaci della Maremma: hanno già confermato la loro presenza il sindaco di Pitigliano Pier Luigi Camilli e il sindaco di Orbetello Monica Paffetti. Saranno presenti il Prefetto di Grosseto Annamaria Manzone, il Questore di i Grosseto Michele Laratta e il Presidente della Provincia, Leonardo Marras.

La serata di apertura sarà allietata dal “fischio magico” di Elena Somarè, una delle rare interpreti a livello internazionale di musica per fischio. Secondo la Artwhisteling Philarmonic Society, Somarè è l’unica donna nella classifica dei migliori fischiatori del mondo e sarà accompagnata dal pianista Gianluca Massetti.

“Viaggio in Toscana” è un omaggio a una terra generosa, vissuta e descritta da un amministratore di lungo corso come Enrico Rossi. Gli appunti di viaggio racchiusi nel volume, i cenni storici, gli aneddoti e qualche numero fanno da “promemoria emotivo” di questa terra, raccolti dopo molti chilometri e diversi incontri con le persone. Un vero e proprio atto d’amore verso un territorio e i valori che rappresenta. È una Toscana ancora bella, vivace, dinamica, capace di innovazione, tutt’altro che piegata dalla crisi o sopita. Il narrare storico della prima parte del libro è arricchito dal “viaggio fuori dal Palazzo” del Presidente della Regione Toscana, ovvero 26 tappe, 204 incontri e 12mila chilometri percorsi in otto mesi.

Si raccontano, legando esperienze virtuose e criticità, le eccellenze della piana fiorentina, il sogno di Adrio, le esperienze sul ponte dell’Ombrone, la Valdinievole, la sfida eco-efficiente della carta lucchese, la biodinamica in Val d’Orcia, le otto vite di Piombino e tanto altro. Insomma, un promemoria dal quale potrebbe partire la riscossa di una Regione da sempre in prima fila nel produrre eccellenze e “nuove visioni” della politica. «È già accaduto in passato di vivere epoche tristi e difficili come questa – scrive Rossi nel libro – Allora la risposta passò attraverso la politica e la solidarietà, le lotte per una vita migliore e diritti validi per tutti. Questa, molto semplicemente è stata la sinistra, il Pci, da cui provengo.
L’Italia oggi ha un grande bisogno di giustizia sociale – continua – dobbiamo ricostruire la rete di legami solidali, sprigionare creatività e liberare risorse oppresse dalla crisi», sottolinea il presidente della Toscana.

Anche quest’anno al via ufficiale di Capalbio Libri prenderà parte Marta Mondelli, attrice, drammaturga e scrittrice, madrina della manifestazione.

Forte legame con il territorio, atmosfera rilassata, un borgo tra i più belli della Maremma per parlare di cultura e di attualità: questa la formula consolidata negli anni di Capalbio Libri.

Capalbio Libri 2014 si avvale della direzione artistica per la parte musicale del maestro e compositore Massimo Nunzi che tornerà sul palco il 4 agosto alle 22 con il Concerto dell’Orchestra Operaia.

Capalbio Libri è organizzata dall`agenzia di comunicazione Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio e ha il Patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del Turismo, di Regione Toscana, Provincia di Grosseto e Comune di Capalbio.

TmNews, 31 luglio 2014