Amazon: continua la disputa con Hachette sui prezzi degli e-book

(MF-DJ) “Amazon sta di cercando aumentare i propri utili e accrescere ulteriormente la quota di mercato a spese nostre, degli autori e delle librerie”. È quando dichiarato dall’amministratore delegato di Hachette Michael Pietsch, che ha invitato il colosso dell’e-commerce a rivedere le posizioni adottate recentemente nell’ambito di una battaglia dei prezzi tra le due società.
Amazon ha infatti fermato le prenotazioni e rinviato le consegne relative ad alcuni libri della casa editrice, invitando i clienti a rivolgersi direttamente a Pietsch per chiedere spiegazioni sul disservizio.
La battaglia tra le due società va avanti da quattro mesi. Secondo Hechette, controllata della francese Lagardere, i 9,99 dollari a cui sono venduti molti libri non riflette adeguatamente le spese sopportate dagli editori per la loro pubblicazione. (MF-DJ, 11 agosto 2014)

Michael Pietsch (foto hachettebookgroup.com)

Michael Pietsch (foto hachettebookgroup.com)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Confindustria Radio Tv: tagli a informazione non portano benifici; costruire nuovo modello business e riconosciuto copyright 

Dal 22 ottobre al via ‘Fuorilegge’, spazio settimanale di Klaus Davi su TgCom24

Panorama: dai giornalisti ribadito il no alla cessione