Comunicazione

18 agosto 2014 | 15:10

M5S: Giuliano Ferrara ‘giornalista dell’anno’. La replica: “me ne frego”

(AGI) “Il sondaggio sul giornalista dell’anno si e’ concluso. Avete partecipato in piu’ di 16.000 per aiutarci a decretare il vincitore della prima edizione del Premio Stercorario. Per il 2014 se lo e’ aggiudicato Giuliano Ferrara, direttore de Il Foglio, giornale che l’anno scorso ha ricevuto 1.523.106,65 euro di finanziamenti pubblici per il 2012″. Cosi’ Beppe Grillo sul suo blog rende noto il risultato del sondaggio che ancora una volta prende di mira il mondo dell’informazione.
“Di seguito – prosegue – la top ten dei giornalisti dell’anno con la percentuale di voti e il numero assoluto.
1 – Giuliano Ferrara: 23,5%, 3.822 2 – Pierluigi Battista: 12,2%, 1.983 3 – Corrado Augias: 8,7%, 1.425 4 – Alessandro Sallusti: 7%. 1.136 5 – Michele Santoro: 4,6%. 724 6 – Gad Lerner: 4,1%, 674 7 – Massimo Gramellini: 3,1%, 518 8 – De Benedetti: 3,1%, 517 9 – Maria Novella Oppo: 3,1%, 516 10 – Ezio Mauro: 3%, 490″. Grillo ribadisce in un post scriptum che “Vittorio Zucconi, fuori concorso, e’ lo sciacallo dell’anno”. (AGI, 18 agosto 2014)

Ferrara “peggior giornalista” per M5S. La replica: “me ne frego”

(TMNews) “Gribbels? Menefrego”: così, mescolando il nome di Beppe Grillo a quello del gerarca nazista Joseph Goebbels, il direttore del Foglio Giuliano Ferrara, ha replicato su Twitter alla votazione on line degli attivisti M5S. Il blog di Grillo, infatti, ha assegnato a Ferrara la palma del “giornalista stercorario (insetto che si nutre di escrementi, ndr) dell’anno”.(TMNews, 18 agosto 2014)

 

Giuliano Ferrara (foto Olycom)

Giuliano Ferrara (foto Olycom)