Comunicazione, New media

19 agosto 2014 | 10:35

Murdoch: “Google è peggio della Nsa”

(ASCA) Il magnate dei media Rupert Murdoch non va mai per il sottile quando si tratta di esprimere i suoi pensieri su Twitter, e anche stavolta le sue dichiarazioni non sono passate inosservate. Oggetto della polemica e’ il colosso Google che, secondo Murdoch, sarebbe peggio della National Security Agency, l’agenzia di spionaggio finita nella polemica dopo lo scoppio del Datagate. “L’invasione della privacy della Nsa e’ brutta, ma niente a confronto di Google”, ha twittato l’ottantatreenne imprenditore australiano. Non e’ la prima volta che Murdoch attacca il gruppo di Mountain View. Gia’ ad aprile aveva scritto: “Che faccia tosta l’attacco di Google nei confronti della Nsa. Google ha piu’ informazioni su tutti noi e le usa. Non c’e’ prova che lo faccia la Nsa. Azienda etica?” E nel 2012 Murdoch aveva preso di mira Google per la questione contraffazione: “Il leader nella pirateria e’ Google che mette online film gratis, e attorno a essi vende pubblicita’. Non mi stupisce che versi milioni nelle lobby”. Il sito di informazione tecnologica ReCode fa notare come questo attacco sia piuttosto sorprendente considerando che Murdoch, proprietario di News Corp. e 21st Century fox, fu costretto a chiudere un giornale (News of the world) proprio a causa di uno scandalo che riguardava cellulari di persone innocenti spiati dai giornalisti che lavoravano per il magnate. (ASCA, 18 agosto 2014)

Rupert Murdoch (foto Olycom)

Rupert Murdoch (foto Olycom)