Televisione

20 agosto 2014 | 15:28

Victoria Cabello: “X Factor? Sarò giusta e onesta”

(ITALPRESS) – “Cosa cercano le donne di oggi? L’uomo giusto. Lo cerco anch’io. Sono brava a dare consigli, tranne che a me stessa. Faccio il contrario di quello che dico. Ma voglio ancora una vagonata di figli. Anche se forse sono un po’ in ritardo…”. Victoria Cabello, futuro giudice di X Factor (dal 18 settembre su Sky Uno HD), posa per il servizio moda di Grazia, in edicola domani, giovedi’ 21 agosto. Victoria che da anni cura La posta del cuore del settimanale diretto da Silvia Grilli, riceve molte lettere di ragazze che chiedono consigli in tema d’amore e di sesso, di cui dice: “E’ alla base di tutto. A me piace da morire. Non ho tabu’, non ho preclusioni, sono curiosa e ho sempre vissuto benissimo la mia vita sessuale. Certo, mi e’ capitato di incontrare uomini non molto ‘portati’ a letto. E sono scappata a gambe levate”. Della sua futura esperienza professionale la Cabello racconta che tipo di giudice pensa di essere: “Voglio essere giusta e onesta. Non fingero’ solo per conquistarmi il favore del pubblico. Non ne sono capace. All’inizio, pensavo di correre per vincere. Ma non voglio che diventi una gara tra giudici. Non si tratta di noi, ma dei ragazzi che salgono sul palco. Non credo abbia vinto sempre il migliore a X Factor. Spero che quest’anno succeda”. E confida cosa sta facendo per prepararsi al programma: “Ho iniziato a fare lezioni di canto. Sono stonata come una campana. Forse potrei fare il rap. Anzi no. Se non sei bravo a respirare, sei fregato. In passato pero’ ho avuto perfino un terapeuta specializzato sul respiro”.La presentatrice non teme il confronto con Simona Ventura che l’ha preceduta nelle passate edizioni di X Factor: “In fondo c’e’ sempre qualcuno prima di te. E va bene cosi’. Non vado certo con l’intenzione ‘devo essere meglio” o ‘devo essere come lei’. Bisogna portare se stessi in un programma, rispettando quello che c’e’ stato prima”. (ITALPRESS, 20 agosto 2014)

Victoria Cabello (foto Olycom)

Victoria Cabello (foto Olycom)