Twitter rimuove le immagini della decapitazione del giornalista Usa

(TMNews) Solitamente paladini della libertà di espressione, Twitter e YouTube sono subito intervenuti per cancellare le fotografie e il video della decapitazione del giornalista americano James Foley, diffusi online dai jihadisti dello Stato islamico. Il filmato della decapitazione, intitolato “Un messaggio all’America”, è stato pubblicato ieri dai jihadisti. E oggi Twitter ha risposto rimuovendo il maggior numero possibile di immagini sugli account legati ai miliziani. “Stiamo cercando di identificare e sospendere gli account che hanno legami con questo video molto forte”, ha scritto su Twitter Dick Costolo, amministratore delegato del social media. Anche il sito YouTube ha ritirato il video, nel rispetto della sua politica di cancellare “contenuti violenti volti a scioccare, a fare sensazionalismo o irrispettosi”.

un fotogramma del video con l'esecuzione di James Foley  (foto Olycom)

un fotogramma del video con l’esecuzione di James Foley (foto Olycom)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Panico tra gli utenti Netflix: arriva la pubblicità? L’azienda: no, sono “promotionals” (e si possono skippare)

Esposto Codacons all’Antitrust su Sky e Dazn: pratiche commerciali scorrette e pubblicità ingannevole

L’Ue verso sanzioni più severe contro piattaforme web che non rimuovono subito contenuti di propaganda estremista