TLC

22 agosto 2014 | 10:16

Telecom Italia: stretta tra Bollorè e Patuano, summit in Sardegna

(MF-DJ) Giornata calda per Telecom Italia. Oggi, infatti, secondo quanto si legge sul Corriere della Sera, il numero uno di Mediobanca, Alberto Nagel, insieme a Giuseppe Recchi, Marco Patuano e Tarak Ben Ammar, rispettivamente presidente, a.d. e consigliere di Telecom, si incontreranno con Vincent Bollore’, principale azionista di Vivendi, in Sardegna, in Costa Smeralda.
L’incontro di oggi dovrebbe concentrarsi su una delle questioni piu’ delicate dell’offerta per Gvt, ovvero la governance della nuova societa’ che si verrebbe a formare con l’integrazione con Tim Brasil. I tempi sono comunque stretti, in vista del Cda di Telecom convocato per mercoledi’ pomeriggio.
Intanto, secondo quanto si legge sul Messaggero, il piano messo a punto da Patuano prevede che Gvt venga pagata per due terzi in azioni Telecom e Tim Brasil, rivenienti da due aumenti di capitale dedicati a Vivendi, e per un terzo cash. Sulla base di una valorizzazione di Gvt di 7,2 mld, Vivendi riceverebbe in cambio titoli Telecom e Tim Brasil per 4,8 mld, mentre il saldo di 2,4 mld verrebbe versato dalla controllata brasiliana in contanti. (MF-DJ, 22 agosto 2014)

Vincent Bollore' (foto Olycom)

Vincent Bollore’ (foto Olycom)