Comunicazione, Pubblicità , TLC

25 agosto 2014 | 14:51

Al via la nuova campagna istituzionale di Wind. L’ad Maximo Ibarra: la tecnologia è potente ma non onnipotente

(AGI) – Roma, 25 ago. – Wind inaugura la sua quarta campagna istituzionale, con un cortometraggio in cui si racconta “una storia che parla di comunicazione e di vicinanza tra le persone, uno dei valori chiave su cui si fonda il brand e la relazione con i clienti”. Lo comunica Wind in una nota. Nel film intitolato “Papa’”, online sul web e sui canali social da oggi, il protagonista per incontrare il padre che non vede da tempo decide di mettersi in viaggio e di tornare sui luoghi della sua infanzia e adolescenza. Maximo Ibarra, amministratore delegato di Wind, sottolinea che “il tema al centro del cortometraggio e’ universale e di grande attualita’: negli ultimi anni, infatti, il dibattito sugli impatti di una tecnologia sempre piu’ pervasiva nella vita e negli affetti delle persone e’ piu’ che mai vivo. Perche’ la tecnologia e’ potente ma non onnipotente. Se state pensando di comunicare davvero con qualcuno che vi sta a cuore – conclude l’ad di Wind – dovete assolutamente guardare questo piccolo pezzo di cinema”.

Maximo Ibarra (foto Gossipetv)

Maximo Ibarra (foto Gossipetv)

Le immagini del film sono accompagnate dal suggestivo brano “To build a home” del gruppo musicale britannico The Cinematic Orchestra. La regia del cortometraggio e’ di Giuseppe Capotondi, uno dei piu’ importanti registi pubblicitari italiani. La creativita’ della nuova campagna Wind e’ dell’agenzia Ogilvy&Mather. La produzione e’ a cura di Mercurio cinematografica.