L’offerta di Telefonica per Gvt garantirebbe a Vivendi una plusvalenza di 3 miliardi di euro

(AGI) L’offerta di Telefonica per Gvt garantirebbe a Vivendi una plusvalenza di 3 miliardi di euro. E’ quanto si legge in una nota del colosso francese dei media. L’accordo con gli spagnoli, prosegue la nota, oltre a permettere lo sviluppo di progetti su contenuti, consentirebbe a Vivendi di diventare azionista di Telecom Italia attraverso lo scambio tra le azioni brasiliane e quelle italiane. La proposta degli spagnoli da 7,45 miliardi prevede infatti l’esborso di 4,66 miliardi in contanti e il 12% di Telefonica Brasil (che a questo punto avrebbe gia’ assorbito Gvt), quota convertibile, su richiesta di Vivendi, con la una quota del 5,7% di Telecom e l’8,3% dei diritti di voto. La cessione di Gvt, infine, permetterebbe a Vivendi – spiega la nota della societa’ francese – di cedere l’ultima compagnia telefonica in suo possesso dopo le dismissioni di Maroc Telecom e Sfr. (AGI)

César Alierta, presidente e ceo di Telefonica (foto Hispanidad)

César Alierta, presidente e ceo di Telefonica (foto Hispanidad)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci