Torri di trasmissione: Telecom Italia attende le quotazioni di Rai Way

(MF-DJ) Telecom Italia aspettera’ l’esito della quotazione di Rai Way e delle sue torri di trasmissione e, in base all’appetito del mercato per queste attivita’, decidera’ se stringere i tempi o rimandare i preparativi per lo sbarco in Borsa delle sue torri.

Intanto, secondo quanto si legge sul comunicato, procedono analisi e approfondimenti con il direttore finanza Piergiorgio Peluso. Nessun incarico e’ stato ancora assegnato alle banche per il futuro collocamento, tuttavia, gli istituti bussano alla porta di Telecom per candidarsi fornendo elaborazioni e prospettive in vista dell’Ipo.

L’istituto piu’ vicino al dossier in questa fase risulta Deutsche Bank. Se l’incarico di advisor le fosse affidato, dovrebbe contribuire a trovare la squadra dei futuri collocatori dell’offerta, che comunque non avverra’ prima di meta’ 2015. Prima Telecom dovra’ procedere al conferimento delle torri con i relativi contratti di servizio e decidere la quota in offerta. (mf-dj 2 ottobre)

Marco Patuano

Marco Patuano

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci