03 ottobre 2014 | 11:45

Google si arrende agli editori tedeschi: via immagini e sommari dalle ricerche

Dal 9 ottobre Google non presenterà più sul suo motore di ricerca snippet, thumbnail e parti di testo relativi a contenuti di proprietà di 170 case editrici tedesche e delle aziende iscritte alla VG Media, che comprende circa 20 emittenti televisive e 59 radio. Su Google Search appariranno quindi solamente titolo dell’articolo e relativo link.

Dalla misura saranno invece escluse importanti testate come Spiegel, Sueddeutsche Zeitung, Die Zeit e Handelsblatt, che non sono rappresentate dall’associazione in causa con Google. Leggi i dettagli su Lastampa.it.

Philipp Justus, numero uno di Google Deutschland (foto Twitter)

Philipp Justus, numero uno di Google Deutschland (foto Twitter)