Televisione

07 ottobre 2014 | 12:31

Turner Broadcasting taglia la forza lavoro del 10%

(MF-DJ) Turner Broadcasting System intende tagliare il 10% della propria forza lavoro nel quadro del programma di riassetto della società. I lavoratori interessati dai licenziamenti saranno 1.475 nelle divisioni legate alle notizie, intrattenimento, bambini e sport.

La compagnia del gruppo Time Warner, che impiega 5.500 dipendenti full-time, ha reso noto che saranno aggiunte 150 posizioni in “aree di investimento e di crescita”, senza fornire ulteriori dettagli in merito.

John Martin, chairman e ceo di Turner Broadcasting System

John Martin, chairman e ceo di Turner Broadcasting System

Turner Broadcasting genera circa la metà degli utili di Time Warner e include alcuni tra i maggiori canali televisivi di intrattenimento e notizie, come Tbs, Tnt e la Cnn. Nonostante abbia registrato una crescita a doppia cifra dell’utile operativo in cinque anni, gli indici d’ascolto hanno visto un calo presso diverse reti.

(Mf-Dj, 7 ottobre 2014)