In arrivo il testo ‘Bill of rights’ che regolamenta il mondo di internet

(ANSA) “Oggi, grazie al lavoro congiunto tra parlamentari ed esperti in materia di internet, siamo giunti al testo finale della ‘Bill of rights’ del web. Lunedì il testo sarà pubblicato sul sito della Camera per avviare una consultazione, infatti non si tratta di una bozza chiusa. Ci sarà una discussione anche a livello internazionale su questo testo, tradotto sia in inglese che in francese, che regolamenta il mondo di internet ponendo un’attenzione particolare ai diritti di uguaglianza”. Lo ha detto il giurista Stefano Rodotà al termine dell’incontro a Montecitorio della commissione ‘Internet, Bill of rights’, al quale hanno partecipato, tra gli altri,, la presidente della Camera, Laura Boldrini, Stefano Quintarelli di Scelta Civica e Gennaro Migliore di LeD. (ANSA, 8 ottobre 2014)

Stefano Rodotà (foto Lettera43)

Stefano Rodotà (foto Lettera43)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Zuckerberg mette una commissione di accademici a studiare l’effetto delle bufale su Facebook

Soro: proteggere i dati è proteggere le persone. Serve presto un decreto del Parlamento su privacy

La storia di Pippo Fava marca la serata. Mentana e Gruber al top nella giornata dell’incarico a Conte