Mediobanca: Alberto Nagel esclude rapporti tra merchant bank milanese e soci di Telecom Italia

(MF-DJ) L’amministratore delegato di Mediobanca, Alberto Nagel, come riportato nel comunicato,  esclude che ci siano stati contatti tra la merchant bank milanese e vecchi o nuovi soci di Telecom Italia finalizzati alla costituzione di un nuovo mini patto di sindacato dopo l’annuncio dello scioglimento di Telco.

“Lo escludo”, ha infatti affermato il top manager, a margine di un evento in Mediobanca per la presentazione della nuova biblioteca e della commemorazione della figura di Ariberto Mignoli.

Il banchiere ha inoltre confermato che “siamo venditori” della quota dell’1,6% che Mediobanca detiene ancora oggi nel capitale di Telecom Italia. (mf-dj 8 ottobre 2014)

Alberto Nagel

Alberto Nagel

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci