Sul processo di dismissioni di Fininvest in Mediolanum: “la famiglia Doris esprime totale solidarietà a Silvio Berlusconi anche in questa circostanza”

(AGI) Mediolanum “mantiene e persegue la sua stabile e consolidata presenza nel mercato, cosi’ come avvenuta e riconosciuta in questi anni, forte della garanzia e della continuativa partecipazione della famiglia Doris, che detiene oltre il 40% delle azioni”. E’ quanto si legge in una nota della societa’ nella quale si prende atto del comunicato stampa di Fininvest, relativo al provvedimento di Banca d’Italia che prevede che Fininvest inizi un processo per la dismissione della partecipazione in Mediolanum eccedente il 9,9%. Mediolanum “proseguira’ la sua attivita’ nel rispetto delle strategie e dei principi che hanno sempre contraddistinto questo gruppo. In virtu’ del consolidato rapporto tra la famiglia Doris e Silvio Berlusconi esprimiamo totale solidarieta’ a quest’ultimo anche in questa circostanza”. (AGI)

Ennio Doris, presidente di Banca Mediolanum (foto Silvia Morara/Panorama.it)

Ennio Doris, presidente di Banca Mediolanum (foto Silvia Morara/Panorama.it)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi