14 ottobre 2014 | 17:00

Mediafriends e Festival del Film di Roma insieme per l’evento benefico ‘La grande bellezza’

Dopo l’evento benefico dello scorso anno ispirato al film di Giuseppe Tornatore ‘La migliore offerta’, Mediafriends e Festival Internazionale del Film di Roma con la collaborazione di Medusa Film e Indigo Film e con il contributo di Banca Popolare di Vicenza presentano, nell’ambito della nuova edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, la nuova iniziativa benefica ispirata al film premio Oscar ‘La Grande Bellezza’.

Dal 16 al 25 ottobre, nel foyer della Sala Sinopoli, presso l’Auditorium Parco della Musica, saranno esposte al pubblico 150 opere tra foto di scena e frame originali del film di Paolo Sorrentino che, già nel corso della mostra, potranno essere donate ai visitatori a fronte di un’offerta.

Toni Servillo nella Grande Bellezza

Toni Servillo nella Grande Bellezza

Il 24 ottobre, inoltre, all’interno dell’Hotel Boscolo Exedra di Roma, verrà organizzato un evento speciale a scopo benefico. Il roof-terrace dell’hotel si trasformerà nella celebre terrazza delle feste mondane di Jep Gambardella per ospitare una cena di gala. Durante la serata, organizzata da Ege Produzioni in collaborazione con Tiziana Rocca, verranno battute all’asta 20 opere, un abito di scena di Cesare Attolini indossato da Toni Servillo e altri memorabilia del film.

Inoltre nel periodo della mostra sarà disponibile, presso lo spazio espositivo, l’edizione limitata del cofanetto de ‘La Grande Bellezza – La Mostra’ contenente il dvd del film, il cd della colonna sonora, il catalogo della mostra e una replica di una dellepochette utilizzate nel film da Toni Servillo, fornite da Mariano Rubinacci.

L’obiettivo dell’iniziativa ‘La Grande Bellezza’ – spiega una nota – è supportare Fira (Fondazione Italiana per la Ricerca sull’Artrite), una onlus che promuove la raccolta di fondi da destinare alla ricerca sulle artriti e le altre malattie reumatologiche. Attualmente Fira ha deciso di avviare un progetto di finanziamento per giovani ricercatori italiani di talento impegnati nello sviluppo di nuovi marcatori biologici nelle malattie reumatiche.