15 ottobre 2014 | 11:44

Oggi è il Social Book Day, la giornata dedicata ai libri nella cultura digitale

Pagine social e community online dedicate ai libri oggi vanno a braccetto per promuovere la lettura in occasione del ‘Social Book Day’. Una giornata che vuole coinvolgere tutti i protagonisti della cultura digitale: le pagine Facebook dedicate alla lettura, i profili Twitter dei rappresentanti del mondo editoriale italiano ed internazionale, youtuber, blog, community e forum.

L’iniziativa invita i booklovers a postare sulle diverse piattaforme social un loro pensiero o un’immagine virale, una citazione del proprio autore preferito o un claim a sostegno della lettura e dei libri in cui sia presente l’hashtag #socialbookday.

Arrivato alla seconda edizione, il Social Book Day è ideato e sostenuto da Libreriamo, la piazza digitale per chi ama i libri e la cultura.

Saro Trovato, fondatore di Libreriamo

Saro Trovato, fondatore di Libreriamo

“Da oltre due anni stiamo impiegando risorse ed energie a favore della promozione della lettura e dei libri – afferma Saro Trovato, sociologo e fondatore di Libreriamo -, anche grazie al sostegno e la condivisione del nostro progetto da parte delle diverse community dedicate ai libri e alla lettura. Il fine di questa iniziativa è unirci tutti insieme a sostegno della cultura italiana, rendendo protagonisti per primi gli utenti-lettori, i quali saranno invitati in prima persona a manifestare il proprio amore per la lettura attraverso gli strumenti messi a disposizione dai diversi canali e community social”.

Nel corso della giornata Libreriamo cercherà sostegno anche tra gli addetti ai lavori, editori, autori, critici e librerie affinché il successo del Social Book Day possa sensibilizzare verso l’importanza della cultura e della lettura.