New media, New media, Televisione, Televisione

15 ottobre 2014 | 15:38

2,6 milioni di tweet sui programmi tv postati a settembre: ecco i primi dati italiani di Nielsen Twitter Tv Ratings (CLASSIFICA)

Sono 2,6 milioni i tweet sui programmi televisivi postati a settembre. Circa 240 mila persone (unique author) hanno twittato almeno una volta su quello che stavano guardando in tv: questi tweet hanno generato complessivamente oltre 128 milioni di impression (numero complessivo delle volte in cui i tweet relativi a un programma sono stati visti) e un’audience media di 225 mila persone al giorno. Sono i primi dati italiani di Nielsen Twitter Tv Ratings, lo strumento di misurazione delle attività totali (tweet, unique author) e della reach (impression e unique audience) relative ai tweet sui programmi tv, disponibile da oggi per il mercato italiano grazie all’accordo esclusivo pluriennale tra Twitter e Nielsen.

Ogni settimana – si legge in una nota – Nielsen elaborerà una classifica dei cinque programmi di prima e seconda serata che hanno generato l’audience più ampia su Twitter durante la settimana precedente. Sono esclusi gli eventi sportivi e le repliche. La top5 sarà pubblicata sul profilo Twitter di Nielsen Social Italy (@NielsenSocialIT).

In occasione del lancio, Nielsen ha diffuso la classifica dei top10 programmi dell’ultima settimana (6 – 12 ottobre).


“Ogni giorno centinaia di migliaia di telespettatori discutono, condividono e leggono su Twitter opinioni su quello che stanno guardando in TV”, dice Giovanni Fantasia, amministratore delegato di Nielsen. “I social network e il second screen stanno cambiando l’industria televisiva. Nielsen, che ha colto fin da subito l’importanza di questo fenomeno, da oggi offre al mercato uno strumento innovativo in grado di supportare i broadcaster nel valutare il coinvolgimento dei propri telespettatori e aiutare inserzionisti e agenzie a massimizzare il ritorno dei propri investimenti in comunicazione attraverso la risonanza dei social network”.

“In Italia, l’alto consumo televisivo, la forte predisposizone verso i social network e l’ormai affermata penetrazione dei mobile device sono i motivi principali che ci hanno spinto a lanciare Nielsen Twitter Tv Ratings nel nostro Paese subito dopo gli Us”, commenta Luca Bordin, general manager Media Sales & Solutions di Nielsen. “Consapevoli delle enormi prospettive di sviluppo della Social Tv in Italia, mettiamo a disposizione del mercato nuove metriche di audience, con l’obiettivo di contribuire a una rapida diffusione di questo fenomeno. Inoltre, introdurremo nelle prossime settimane la Brand Affinity, ovvero la possibilità di misurare la sovrapposizione tra chi twitta sui programmi televisivi e chi lo fa sulle brand per aiutare le aziende a sfruttare le opportunità di engagement con i consumatori”.

Nielsen Twitter TV Ratings – conclude la nota – fornisce misurazioni separate e complementari alle tradizionali metriche Auditel.

Scarica le slide del lancio di presentazione di Nielsen Twitter TV Ratings (.pdf)