Mercato

17 ottobre 2014 | 16:59

Clear Chanel Italia presenta asset pubblicitario degli aereoporti di Roma

Clear Channel presenta anche nella capitale l’innovativo asset pubblicitario degli aeroporti di Roma.

Come riporta il comunicato, Clear Channel Italia ha presentato, anche a Roma, il 14 ottobre 2014 l’innovativo asset pubblicitario concepito per soddisfare le nuove esigenze di comunicazione verso un mix di target audience unico in Italia.

Clear Channel Italia ha organizzato il 14 ottobre anche a Roma, presso palazzo Montemartini, l’evento per la presentazione del progetto di rinnovamento degli spazi pubblicitari degli aeroporti della capitale al mercato della comunicazione quindi ai clienti, alle agenzie, ai centri media e agli specialist.

Nell’ottica di condividere sempre le ipotesi progettuali sviluppate, in questa occasione, Clear Channel ha voluto replicare l’evento di Milano del 26 giugno, proponendo un ulteriore aggiornamento sui nuovi schermi digitali installati all’aeroporto di Fiumicino.

La Società Aeroporti di Roma decide di cambiare il proprio modello di business nell’Advertising per rispondere in modo più efficiente alle mutate esigenze del mercato e dei clienti che investono nell’asset pubblicitario aeroportuale. Per raggiungere questo obiettivo, ADR avvia una business partnership con la multinazionale Clear Channel Italia e in quest’ottica è in corso di sviluppo un progetto molto ambizioso di innovazione dell’asset pubblicitario, che coinvolgerà i 41 milioni di passeggeri che nel 2013 sono transitati sugli scali della capitale.

Dettagli progetto asset pubblicitario

Quattro sono le principali linee guida del nuovo piano pubblicitario:

“less is more”, si andranno a ridurre del 40% gli spazi pubblicitari;

si prevede l’adozione di nuove tecnologie e impianti digitali per i quali ADR ha programmato un notevole investimento;

verranno installati impianti iconici e backlit di forte impatto e qualità;

verranno adottate tecnologie e piattaforme volte a favorire una forte interazione con le audience presenti in ADR.

L’adozione di queste nuove tecnologie e la presenza del digitale, consentirà di avere quella flessibilità, prossimità e immediatezza che valorizzeranno ulteriormente l’offerta commerciale, sfruttando al massimo le sinergie con gli operatori retail presenti in aeroporto, garantendo un marketing di prossimità ma soprattutto anche una forte complementarietà con la comunicazione televisiva e web.

L’ambiente aeroportuale consente di avere delle profilazioni molto puntuali sulle diverse tipologie di target audience inoltre anche i flussi sono molto definiti, per cui questi aspetti hanno consentito a Clear Channel di sviluppare un’offerta commerciale volta a contattare e intercettare in modo puntuale il target audience desiderato dall’advertiser, ottimizzandone l’investimento pubblicitario.

Il progetto prevede un’articolata offerta digitale, dedicata ad azioni tattiche e impianti iconici di grande impatto. I circuiti digitali saranno formati da oltre 200 schermi digitali, in alta risoluzione, da 65” e 55”, posizionati nei punti strategici di transito e stazionamento dei passeggeri, garantendo così la copertura del 100% dei viaggiatori.

Entro la fine del 2014, il progetto sarà in piena fase di attuazione con circa il 60% dei nuovi prodotti installati e di pari passo proseguirà il processo di rimozione delle vecchie strutture.