22 ottobre 2014 | 16:00

Ibs.it entra nell’ecosistema Tolino per la lettura digitale

La libreria online Ibs.it entra nel progetto Tolino, l’ecosistema dedicato alla lettura digitale nato in Germania nel marzo del 2013 e realizzato da Deutsche Telekom per le principali catene librarie tedesche. “Tolino si distingue da ogni altra iniziativa fino ad oggi realizzata per il mercato ebook, principalmente per una ragione: quella di rendere protagonisti librai e librerie, sia pure in un contesto di alta tecnologia e servizi avanzati quale quello realizzato da Deutsche Telekom in Germania e ora messo a disposizione di tutti i librai europei”, dice Alberto Ottieri, amministratore delegato Messaggerie Italiane e presidente Internet Bookshop Italia. “Messaggerie giocherà un ruolo centrale per il rilancio della libreria indipendente in Italia. Questo passo costituisce il primo tassello di una grande alleanza italiana che a nostra volta stiamo costruendo intorno al progetto Tolino”.

Alberto Ottieri

Alberto Ottieri

Oggi Tolino – si legge in una nota – possiede una quota di mercato del 40% nella vendita di ebook in Germania e, grazie ad alleanze in diversi Paesi, è in grado di offrire ai lettori un ampio catalogo di titoli provenienti dal mercato europeo. Con questa nuova alleanza 100mila ebook in lingua italiana vanno ad aggiungersi a 1 milione e 600 mila titoli già presenti in lingua tedesca, inglese, francese, spagnola.

Tolino è composto da e-reader e da applicazioni per pc, tablet e smartphone, sincronizzati tra loro connessi con spazi cloud gratuiti. A partire da metà novembre Ibs.it inizierà a vendere gli e-reader Tolino Shine (99 euro) e Tolino Vision2 (149 euro) dal sito e dai punti vendita Ibs.it bookshop e, in un secondo momento, saranno coinvolti anche i punti vendita della catena Libraccio. Attraverso gli e-reader e le app gli utenti potranno leggere ebook nei formati standard ePub e pdf, acquistabili sia su Ibs.it sia altrove, e potranno anche caricare propri contenuti direttamente nel cloud.

“Tolino costituisce il più importante elemento di discontinuità a livello mondiale nel mercato degli ebook e degli e-reader, finora dominato da grandi multinazionali extraeuropee”, dichiara Mauro Zerbini, amministratore delegato di Ibs.it. “Grazie a tolino possiamo offrire al pubblico italiano un’esperienza di lettura digitale al massimo livello sia in termini di dispositivi che di contenuti e servizi”.

“Abbiamo scelto Tolino, che si è imposto nel più importante mercato librario europeo, perché è un ecosistema aperto agli stakeholder della nostra industria: autori, editori, librerie e lettori”, aggiunge Vincenzo Russi, chief digital officer Gruppo Messaggerie Italiane. “Non crediamo a una guerra di formati (digitale e carta) con ambizioni monopoliste, crediamo piuttosto alla loro complementarietà per far crescere la cultura e il mercato insieme alla comunità del libro”.

La conferenza stampa di presentazione dell'alleanza Ibs-Tolino

La conferenza stampa di presentazione dell’alleanza Ibs-Tolino