Mercato

27 ottobre 2014 | 10:31

Deezer annuncia l’acquisto dell’applicazione Stitcher

Deezer,  servizio mondiale di musica in streaming, annuncia l’acquisizione di Stitcher, un’ applicazione rivolta all’ambito delle radio internet personalizzate.

Come riporta il comunicato,  questa acquisizione, Deezer diventa un vero provider audio on-demand globale in grado di offrire agli utenti oltre 35 milioni di tracce musicali e 35.000 programmi radio e podcast. Attualmente, Stitcher ritrasmette 8 dei 10 principali programmi radio americani e raccoglie contenuti da oltre 12 mila provider in tutto il mondo, compresi Npr, Bbc, Fox News, Wall Street Journal, Cbs Radio News e altri.

“Quasi tutti i fruitori di musica ascoltano anche programmi radio, sia che si tratti di programmi di informazione che di intrattenimento o sport”, dichiara Daniel Marhely, il fondatore di Deezer. “Come per la musica, siamo in grado di offrire le migliori soluzioni per l’ascolto di programmi radio in streaming, per rispondere perfettamente alle esigenze di un’audience di oltre 16 milioni di utenti attivi, attualmente in crescita. L’acquisizione di Stitcher ci aiuterà a dimostrarlo”.

Deezer amplierà ulteriormente la sua distribuzione nel mercato dell’entertainment automotive dove Stitcher è partner sin dal lancio di Apple CarPlay e Android Auto ed è già disponibile su oltre 50 modelli di automobili come Bmw, Ford, General Motors, Jaguar e Mazda.

“Deezer è diventato un leader nel mercato proprio perché risponde alle diverse esigenze degli amanti della musica di tutto il mondo”, ha dichiarato Noah Shanok, ceo di Stitcher.  “Siamo impazienti di ampliare ulteriormente la nostra offerta per poter dare agli utenti di tutto il mondo l’esperienza audio digitale migliore e  più completa”.

Deezer continuerà a supportare i pluripremiati prodotti per il mercato mobile di Stitcher, che in USA ha l’app podcast numero uno su Android e la seconda app più popolare su iOS dopo iTunes.