Comunicazione

29 ottobre 2014 | 10:23

Facebook: risultati superiori alle attese nel terzo trimestre

(MF-DJ) Facebook ha chiuso il terzo trimestre con risultati superiori alle attese e un utile netto in aumento del 90% in scia alla crescente penetrazione nel campo della pubblicità su dispositivi di telefonia mobile.

La società che gestisce il capostipite dei social network ha infatti visto un peso dei ricavi pubblicitari da dispositivi mobili aumentare al 66% dal 62% del secondo trimestre e dal 49% di un anno fa soddisfacendo le aspettative del mercato, che recentemente ha elogiato il management per la capacità di cavalcare il trend di maggior rilievo in ambito tecnologico, il crescente trasferimento dei consumatori su smartphone, phablet e tablet.

Anche gli utenti mensili attivi di Facebook sono cresciuti costantemente raggiungendo gli 1,35 miliardi nell’ultimo trimestre, dagli 1,32 miliardi del secondo e dagli 1,19 miliardi di un anno fa. Inoltre gli utenti attivi giornalieri, il segmento piu’ dinamico sul social network e quindi piu’ prezioso per Facebook, sono saliti a 864 milioni, dagli 829 milioni dei tre mesi precedenti e dai 728 milioni del corrispondente periodo dell’anno scorso.

“E’ stato un buon trimestre con risultati forti”, ha commentato l’amministratore delegato Mark Zuckerberg. “Continuiamo a concentrarci sul servire al meglio la nostra comunità e ad investire nel collegare il mondo nel prossimo decennio”.

Secondo eMarketer, Facebook controllerà il 20% del mercato della raccolta pubblicitaria via internet su dispositivi mobili entro la fine dell’anno e Google, il maggior concorrente della creatura di Zuckerberg sta subendo le conseguenze della concorrenza con una quota di mercato in calo al 45% dal 50% di due anni fa.

D’altro canto Facebook ha sempre piu’ puntato negli ultimi trimestri sui cellulari lanciando per esempio il Facebook Audience Network, una piattaforma esclusivamente mobile per consentire agli inserzionisti di acquistare annunci su applicazioni partner, rilevando per 19 miliardi dollari l’applicazione di messaggistica WhatsApp e creando nuove applicazioni mobili.

Nel complesso, Facebook ha registrato un utile netto di 806 milioni di dollari (30 centesimi per azione), in crescita del 90% rispetto ai 425 milioni (17 centesimi per azione) di un anno fa. Escludendo oneri e voci straordinarie, l’utile è salito a 43 centesimi per azione da 27 centesimi, a fronte dei 40 centesimi attesi dagli analisti interpellati da Thomson Reuters. I ricavi sono invece aumentati del 59% a 3,2 miliardi di dollari, contro i 3,12 miliardi delle aspettative, mentre i ricavi pubblicitari sono saliti del 64% a 2,96 miliardi.(MF-DJ 29 ottobre 2014)

Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg