TLC

30 ottobre 2014 | 10:41

Strategy Analytics: stima un calo di quote sugli smartphone da parte di Samsung Electronics e Apple

(MF-DJ) La perdita di terreno nel segmento degli smartphone da parte di Samsung Electronics e Apple ha subito un’accelerazione durante il terzo trimestre a causa dell’agguerrita concorrenza dei produttori
low-cost cinesi.

E’ quanto emerge dai dati diffusi da tre importanti società di ricerche di mercato. Strategy Analytics, per esempio, ha stimato per Samsung un calo della quota del mercato degli smartphone nel terzo trimestre dal 35% al 24,7%, una flessione mai vista dal terzo trimestre del 2011, quando i coreani hanno conquistato la leadership globale.

Apple si e’ confermata al secondo posto nonostante una contrazione della quota di mercato dal 13,4% al 12,3% per colpa di problemi produttivi nel soddisfare il boom di richieste dei nuovi iPhone lanciati a metà settembre. Il terzo posto mostra invece la sorpresa Xiaomi, società cinese di cellulari entry-level capace di aumentare la propria quota del segmento dal 2,1% al 5,6%.

I dati di mercato di IDC e Counterpoint Research Thursday presentano risultati e trend analoghi a dimostrazione di come la crescente concorrenza dei produttori cinesi con dispositivi a basso costo di qualità in alcuni casi non disprezzabile stia determinando un nuovo sconvolgimento del comparto dell’elettronica di consumo, una volta dominato dai giapponesi e poi dai coreani ma con Apple protagonista dei cambiamenti e delle innovazioni di maggior peso.

Per IDC la quota di mercato di Samsung e’ per esempio calata di ben 8,7 punti percentuali al 23,8%, mentre Apple ha visto una contrazione dal 12,9% al 12% e Xiaomi e’ salita dal 2,1% al 5,3% sopravanzando Lenovo, passata dal 4,7% al 5,2% e LG ferma al 5,1%.( mf-dj 30 ottobre 2014)