Araimo, coo Discovery Sud Europa: il digitale dovrebbe essere il core business di tutti i media

(ASCA) “Tutti i media dovrebbero considerare il digitale come core business”. Per Alessandro Araimo, chief operating officer di Discovery Sud Europa, intervenuto al convegno “La svolta digitale”, “il digitale amplifica la distribuzione su piu’ piattaforme ma consente anche di arricchire i programmi con contenuti sempre piu’ pensati per catture l’attenzione del pubblico su tutti gli schermi, in un’esperienza sempre piu’ coinvolgente”. “Discovery – ha aggiunto – interpreta questa fase come una grande opportunita’ per alimentare e arricchire il processo creativo, distributivo e commerciale dei propri programmi. E poi c’e’ la sperimentazione, solo nell’ultimo anno abbiamo investito nella produzione di sei web series e grazie alle community social (quasi due milioni di fan su Facebook per Real Time) attiviamo la partecipazione della nostra platea in modo immediato e reattivo”.

Alessandro Araimo

Alessandro Araimo

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi