Editoria

31 ottobre 2014 | 10:55

Vocento contro Rcs per la vendita dei quotidiani

(MF-DJ) Pensare che fino a poche settimane fa stavano studiando le modalità migliori per fondere le proprie attività editoriali spagnole.  E invece, scrive MF, ora Unidad Editorial (gruppo Rcs) e Vocento si fanno la guerra all’ultima copia di quotidiano.

Come dimostrano gli ultimi dati disponibili emerse dai conti trimestrali dei gruppi iberici quotati, in particolare Prisa, leader del settore con El Pais (31% di quota di mercato) e la stessa Vocento.

Quest’ultima, in particolare, con la testata Abc (15% di quota) tallona El Mundo (17%), il secondo giornale del Paese per diffusione. In particolare, secondo le ultime rilevazioni ufficiali disponibili, la distanza tra queste due testate si è assottigliata di parecchio, scendendo sotto le 10 mila copie dalle 44 mila del primo trimestre del 2013 e le 81 mila del primo semestre del 2008. Ed è proprio questa, si dice in Spagna, una delle cause che hanno bloccato la fusione tra Vocento e Unidad Editorial.

Ora, invece, la sfida entra nel vivo. Anche perché, sul mercato iberico si registra una ritrovata verve sul fronte pubblicitario, visto che a fine settembre la raccolta complessiva ammontava a 2,675 miliardi (+9,9% rispetto al periodo gennaio-settembre del 2013).( MF-DJ ottobre 2014)