Editoria

31 ottobre 2014 | 16:05

Premio Internazionale Cutuli assegnato a Lynsey Addario, Amalia De Simone e Andrea Tuttoilmondo

(ASCA) Lynsey Addario, Amalia De Simone, Andrea Tuttoilmondo, corrispondente dalla Sicilia dell’agenzia di stampa Askanews, sono i tre giornalisti vincitori del Premio Internazionale di Giornalismo “Maria Grazia Cutuli” 2014, assegnato dalla Fondazione Cutuli Onlus.

Un premio speciale del presidente della Fondazione, il direttore del Corriere della Sera Ferruccio de Bortoli, sara’ conferito anche alla giornalista Laura Anello. La cerimonia di consegna sara’ articolata in due momenti: il 21 novembre a Santa Venerina, paese della giornalista uccisa in Afghanistan nel 2001, e a Catania il 22 novembre. La manifestazione e’ dedicata alla giornalista del Corriere della Sera Maria Grazia Cutuli ed e’ la settima organizzata direttamente dalla fondazione. Sabato 22 novembre alle 18.30 si terra’ la cerimonia di premiazione finale al Teatro Sangiorgi di Catania: interverranno il presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, il direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli, l’inviato del quotidiano Il Sole 24 ore, Alberto Negri, sul tema “quello che non capiamo della minaccia jihadista”.

Un inviato di guerra partecipera’ in collegamento dall’area di crisi. Nella stessa serata verranno premiati i tre vincitori per le tesi di laurea in materie giornalistiche. La mattina del 22 novembre si terra’ la Lectio Magistralis presso la facolta’ di lettere e filosofia dell’Universita’ di Catania, tenuta dai premiati. I lavori saranno introdotti dal Prof. Giancarlo Magnano, direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Universita’ di Catania.

Nella serata di venerdi’ 21 novembre a Santa Venerina  verranno premiati tre studenti delle scuole medie. Si tratta di un’iniziativa avviata nel 2012 dalla fondazione, che il sindaco Salvatore Greco ha voluto confermare anche nel 2014 dopo il successo delle due precedenti edizioni. Gli studenti del comune catanese sono stati invitati a scrivere un elaborato di stile giornalistico. L’iniziativa, sostenuta dalla dirigente scolastica Mariangiola Garraffo, ha avuto come tutor i giornalisti siciliani Eleonora Cosentino e Rossella Jannello che hanno seguito gli studenti durante tutto il percorso (Asca, 31 ottobre 2014).

Maria Grazia Cutuli

Maria Grazia Cutuli