Editoria, Televisione

02 dicembre 2014 | 10:52

Oggi alla Camera verrà consegnato il premio giornalistico “Italian Talent Award”

(ASKANEWS)  Oggi martedi’ 2 dicembre alle ore 16.30, presso la nuova aula dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati, in via di Campo Marzio n.78, si terra’ la prima edizione del premio giornalistico internazionale “Italian Talent Award”.

L’iniziativa promossa dall’Associazione “Italian Talent Association”, presieduta dall’ex deputata Sandra Cioffi, in collaborazione con Goodinitalywebtv, diretta dalla giornalista Stefania Giacomini, e’ dedicata ai giornalisti ed alle “eccellenze” che promuovono a livello nazionale ed internazionale il “Made in Italy” nel mondo. Obiettivo del premio che ha ottenuto il Patrocinio del Senato, dei Ministeri della Salute e delle Politiche Agricole e Forestali, dell’ICE, della Regione Lazio e di Roma Capitale e’ quello di premiare gli operatori dell’informazione che con il loro lavoro sostengono settori nodali come il “life style” e l’enogastronomia che rappresentano un fondamentale volano di sviluppo economico e occupazionale del nostro Paese. I premi verranno assegnati da una giuria presieduta dall’onorevole Giancarlo Mazzuca, direttore del “Giorno”, e’ costituita dai direttori del “Messaggero” e del “Tempo”, Virman Cusenza e Gian Marco Chiocci, da Marcello Masi, direttore del “Tg2″, Sarah Varetto, dirrettore di “Sky Tg24″, Annalisa Monfreda, direttore di “Donna Moderna” e Angela Frenda, Food Editor del “Corriere della Sera. Fanno anche parte della giuria il senatore Bernabo’ Bocca, presidente FederAlberghi, l’architetto Alessia Cipolla e Stefania Giacomini, direttore “GoodinItaly Web TV”.

Alle sei categorie premiate (Premio Giornalistico di Design, casa, lyfe style – Premio radio e TV design casa, lyfe syle – Personaggio radiotelevisivo ‘Italian Style’ – Premio Giornalistico enogastronomia – Premio radio e TV enogastronomia 6 – Premio Personaggio radiotelevisivo enogastronomia), si aggiungono altri quattro riconoscimenti, gia’ assegnati dal Direttivo di “Italian Talent Award”: Premio speciale alla carriera a Bruno Vespa, Premio Speciale ‘Italian Style’ ad Anna Fendi, Premio speciale impresa a Pina Amarelli, Premio speciale internazionale a Tony May, insieme alla menzione speciale ‘Made in Italy solidale’ che sara’ conferita a Massimo Bottura. Riconoscimenti “Italian Talent Award” saranno consegnati ad alcune scuole superiori del settore alberghiero ed enogastronomico. L’idea del Premio nasce dall’incontro tra l’ex deputata Sandra Cioffi e la giornalista Stefania Giacomini, dalla loro comune passione per il “Made in Italy” e la voglia di portare un contributo al settore, insieme alla consapevolezza che l’informazione svolge un ruolo determinante nel far conoscere il nostro territorio, ed al tempo stesso e’ il fondamento per contrastare il falso Made in Italy del Food. Il valore attuale dell’export del comparto agroalimentare, secondo dati Eurispes, e’ di 3 miliardi di euro mentre” l’italian sounding” che conta un giro d’affari di 60 miliardi nel mondo (24 miliardi in nord America e 26 in Europa e nel resto del mondo), danneggia anche consumatori spesso inconsapevoli.

Inoltre il processo di globalizzazione ha portato alla vendita a “prezzi stracciati” di aziende italiane, marchi antichi e prestigiosi che vengono svuotati di qualita’ e di tradizione, prerogative che nel tempo hanno valorizzato la nostra imprenditoria. Nonostante queste difficolta’ l’Italia continua ad essere incubatore di eccellenze ed alcune aziende riescono a farsi valere nel mercato internazionale, ed e’ proprio questa capacita’ che deve essere accompagnata da azioni che creino intorno alle nostre aziende migliori condizioni di crescita. (Askanews, 2 dicembre 2014).