Editoria, New media

03 dicembre 2014 | 16:38

Mondadori compra il 75% della società di digital marketing Kiver

Il Gruppo Mondadori ha siglato un accordo per l’acquisizione del 75% del capitale sociale di Kiver, agenzia di marketing specializzata nello sviluppo di iniziative digitali di promozione, branding e pubblicità interattiva.

Con questa operazione – spiega una nota – Mondadori rafforza la propria presenza nel settore dei marketing services digitali, ampliando la propria gamma di prodotti e soluzioni in un sistema di offerta integrato con i contenuti e gli asset del gruppo e in piena sinergia con le attività di direct marketing di Cemit e la rete della concessionaria Mediamond.

Federico Rampolla

Federico Rampolla

“L’ingresso nel nostro gruppo di una realtà digitale ad alto potenziale di sviluppo come Kiver ci consentirà di proporre set di soluzioni sempre più complete e ricche per presidiare al meglio il mondo del digital marketing, in particolare nel below the line”, dice Federico Rampolla, responsabile Digital Innovation del Gruppo Mondadori. “Disporremo in modo immediato di ulteriori competenze specifiche e di un know-how altamente qualificato per operare sul mercato con nuova modalità commerciale e rispondere alle esigenze dei clienti”.

Kiver, guidata da Gianluca Perrelli, amministratore delegato e co-founder della società, è specializzata in servizi di performance marketing, volti all’ideazione di campagne di marketing pay per click e attività di display e mobile advertising; touchpoint management, per la gestione dei diversi punti di contatto digitale tra aziende e clienti; branded entertainment, per l’utilizzo di contenuti gratuiti come strumenti promozionali.