Dario Franceschini, ministro dei beni culturali: la Rai deve avere gli indirizzi da parte pubblica che le sono mancati per troppo tempo

(ASKAnews)  “La Rai deve avere gli indirizzi da parte pubblica che le sono mancati per troppo tempo”. Lo ha detto il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini che questa mattina è intervenuto a Torino alla Scuola Holden sul tema della lettura nell’epoca di internet.

A questo proposito Franceschini ha osservato che “le televisioni devono risarcire i danni che hanno fatto alla lettura negli ultimi 30 anni”. Il ministro ha spiegato che la televisione, e in particolare quella commerciale, non è l’unica causa, ma ha aggravato una situazione che già vedeva l’Italia indietro sul tema della lettura e dell’alfabetismo rispetto ad altri paesi europei. (ASKAnwes 4 dicembre 2014)

Dario Franceschini

Dario Franceschini

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi