Go Internet sigla l’accordo con Huawei per la tecnologia Lte

(ITALPRESS)  Go internet Spa, attiva nel settore dell’Internet Mobile 4G, ha siglato con Huawei, leader mondiale nella produzione di soluzioni Ict, un accordo del valore massimo di 10 milioni di dollari in 4 anni per la fornitura di base stations Lte.

Le nuove base stations Lte porteranno la velocita’ della rete Go internet a 100 Mbit/s dai 7 Mbit/s attuali, permettendo un aumento dei clienti attivabili su ciascuna base station e una maggiore estensione indoor del segnale grazie alla tecnologia beamforming. “In tal modo la capacita’ di ricezione all’interno delle abitazioni sara’ fortemente potenziata”, si legge in una nota di GO Internet. “L’accordo rappresenta un momento decisivo nel nostro percorso di crescita ed e’ un passo in avanti dal punto di vista tecnologico che consentira’ alla societa’ di rafforzarsi ulteriormente sul mercato.

Il potenziamento della tecnologia permettera’ a go di estendere nel corso di quattro anni la propria copertura fino al 60%, dal 9% attuale, della popolazione di Marche ed Emilia Romagna, le due regioni in cui a oggi la Societa’ e’ attiva grazie ai diritti d’uso delle frequenze per i sistemi Broadband Wireless Access nella banda 3.5 GHz”, afferma Alessandro Frizzoni, amministratore delegato di Go internet. Le azioni ordinarie di Go internet sono negoziate dallo scorso agosto su AIM Italia, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana Spa. (Italpress, 10 dicembre 2014).

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci