Mercato

11 dicembre 2014 | 11:00

Chili offre ogni settimana ai clienti Esselunga un film di animazione da vedere in streaming

Dall’ 11 dicembre al 2 gennaio 2015, ogni settimana, Chili offre ai clienti Esselunga un codice che abilita alla visione in streaming su www.chili.tv <http://www.chili.tv> di un grande film di animazione, per un dicembre all’insegna del divertimento e del buon cinema.
Quattro titoli disponibili, uno per ogni settimana: Scooby Doo e la leggenda del vampiro, Il Regno di Ga’Hoole, Polar Express e Happy Feet, per vivere la magia delle Feste insieme a tutta la famiglia e agli amici.

Come riporta il comunicato, per usufruire dell’iniziativa basta registrarsi su www.chili.tv e inserire nella sezione Promozioni il codice trovato sullo scontrino. In questo modo sarà possibile vedere il film in streaming su Smart Tv, Pc, Tablet o Smartphone.
Dal primo play si hanno 48h di tempo per terminare la visione o rivedere il film tutte le volte che si desidera durante la settimana in cui il titolo è in promozione.
Chili è la prima piattaforma italiana digitale indipendente di download e streaming digitale legale che vanta oltre 400.000 clienti e migliaia di titoli tra film e serie Tv anche in Hd+, con oltre 250 prime visioni ogni anno, visibili su tutti i dispositivi collegati a Internet: Smart Tv, Tablet, Smartphone, Pc, Mac, ecc. Per poter acquistare o noleggiare il proprio film preferito o i singoli episodi delle serie Tv, non è necessario sottoscrivere un abbonamento: basta effettuare la registrazione su www.chili-tv.it, scegliere il film e acquistarlo o noleggiarlo col metodo di pagamento che si preferisce (carta di credito, Paypal, Gift Card ecc.)
Chili è socio sostenitore Fapav, la Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali, allo scopo di proteggere la Proprietà Intellettuale, il Diritto d’Autore e i diritti connessi e quindi per contrastare tutte le forme di illecita duplicazione di opere cinematografiche e audiovisive, con finalità di tutela dei propri Associati e dell’intero settore audiovisivo.