Microsoft con la partnership di ‘Friends of the Usa Pavilion’ sarà presente all’Expo Milano 2015

Microsoft a bordo di Expo Milano 2015 grazie a una partnership siglata oggi con ‘Friends of the Usa Pavilion’, organizzazione responsabile per conto del dipartimento di Stato americano della presenza degli Usa all’Esposizione milanese.

L’accordo prevede che l’azienda d’informatica supportera’ il padiglione americano nella costruzione dello spazio, fornendo tecnologia e offrendo ai visitatori contenuti in linea con il tema della presenza Usa (‘American Food 2.0: United to Feed the Planet) fruibili da mobile. Tocchera’ all’azienda statunitense dimostrare come tecnologia e innovazione stiano contribuendo ad affrontare le sfide legate all’alimentazione, contando di ottimizzare produzione, distribuzione e gestione dell’industria alimentare. Durante Expo, dunque, Microsoft sviluppera’ iniziative in grado di aiutare i visitatori a immaginare un futuro piu’ sostenibile.

L’ad dell’azienda di informatica, Carlo Purassanta, ha annunciato anche l’intenzione di concentrare a Milano, proprio durante i sei mesi della manifestazione, tutte le iniziative ricorrenti da loro organizzate ogni anno. Tra queste #Restart, un evento dedicato ai giovani talenti che condivideranno le loro idee su cibo d tecnologia attraverso un hackathon per trovare migliori modi di gestione delle risorse e del fabbisogno alimentare del pianeta, e la Nuvola Rosa, il progetto che incoraggia le giovani donne a studiare scienze, tecnologia, ingegneria e matematica. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Thompson (Nyt) giudica gli Ott: Google creativo, Fb complicato, Tw migliora ma sui social poca trasparenza

Inpgi contro Unci. Galimberti: intimidatoria richiesta danni dell’istituto a 14 cronisti

Nasce la Serie Bkt. Il produttore di pneumatici off-highway title sponsor del campionato cadetto