Televisione

12 dicembre 2014 | 10:45

Renato Brunetta: E’ necessario fare chiarezza sui doppi incarichi presenti in Rai

(ITALPRESS)  Il presidente dei deputati di Forza Italia, Renato Brunetta, ha presentato un’interrogazione al presidente della Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi, Roberto Fico, in merito ai doppi incarichi tra i dipendenti Rai, alle deroghe che li consentono, e ai costi che l’azienda deve sostenere a causa di queste pratiche.

“La circolare Rai numero 005 del 16 gennaio 2013 – scrive – ha come oggetto lo ‘svolgimento contemporaneo di piu’ incarichi all’interno dell’azienda da parte di dipendenti Rai’. Si e’ infatti constatata la presenza considerevole di dipendenti, in particolare tra dirigenti e giornalisti, che svolgono doppi incarichi. Il caso piu’ frequente e’ quello di coloro che ricoprono la carica di responsabile di struttura di programmazione o di redazione in una testata e, parallelamente, svolgono attivita’ in video; si veda ad esempio il caso dei direttori dei telegiornali Rai che contemporaneamente conducono anche il tg. L’obiettivo dichiarato dai vertici aziendali – sottolinea Brunetta – e’ quello di evitare, in capo ad uno stesso titolare, doppi incarichi di responsabilita’ a livello organizzativo, cumulati ad altri di diversa natura (ad esempio conduttore). La stessa circolare prevede che ‘ogni specifica situazione, suscettibile di una valutazione in deroga rispetto all’indirizzo fornito, verra’ sottoposta, per il tramite della Direzione Risorse Umane e Organizzazione, all’autorizzazione della Direzione Generale’”.
“Alcuni dipendenti Rai interessati dalla comunicazione interna del dg Gubitosi hanno avanzato richiesta di deroga; tra questi si segnala Bianca Berlinguer che ricopre dal 2009 l’incarico di direttore del Tg3; la dottoressa Berlinguer conduce costantemente l’edizione delle ore 19 del Tg3 oltre a condurre il programma di approfondimento ‘Linea notte’, costituendo di fatto un unicum rispetto agli altri direttori dei telegiornali Rai”. Nella sua interrogazione, Brunetta chiede quanti siano attualmente i dipendenti Rai che, nonostante le precise disposizioni della circolare numero 005/2013, usufruiscono di una deroga che consente loro di mantenere il doppio incarico e in base a quali criteri siano state stabilite, da parte dei vertici aziendali, le deroghe in questione. Il capogruppo azzurro a Montecitorio chiede inoltre di sapere a quanto ammontino i costi che l’azienda sostiene, per far fronte alle deroghe in essere. (Italpress, 12 dicembre 2014).

Renato brunetta (foto Huffinghtonpost.it)

Renato brunetta (foto Huffinghtonpost.it)