Marco Patuano, ad Telecom Italia, faremo ricorso contro la decisione dell’Agcom di rivedere le tariffe di unbundling per il 2010-2012

(MF-DJ) “Certamente sì”, Telecom Italia farà ricorso contro la decisione dell’Agcom di rivedere le tariffe di unbundling per il 2010-2012. Lo ha annunciato l’a.d. di Telecom Italia, Marco Patuano, a margine di un convegno sulla rete in fibra ottica dopo la decisione dell’Autorità che potrebbe costare all’operatore circa 30 mln di euro. “C’è amarezza perché nella stessa giornata si è annunciato che le regole per il 2014 saranno fissate nel 2015, mentre sono state riviste le regole per il 2010-12. Si potrebbe tornare a parlare anche delle tariffe del 2009. C’è un sentimento di scoramento”.

Alla domanda sulla possibilità di Telecom I. di vincere il ricorso, Patuano ha risposto che “a livello europeo l’incertezza delle regole non viene vista come una possibilità che favorisce gli investimenti. Credo che sia priorità di tutti i governi favorire gli investimenti privati. Il caso giuridico è aperto e poi bisogna prendere coscienza dello stato del Paese”, ha concluso.(MF-DJ 16 dicembre 2014)

Marco Patuano

Marco Patuano

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci