Protagonisti del mese

24 dicembre 2014 | 10:46

Trasloco nel nome di Tim

Marco Patuano, ad di Telecom Italia, ha deciso di riposizionare entro il primo trimestre del 2016 l’intera offerta fisso mobile e gli altri servizi del gruppo sotto un unico marchio commerciale che sarà Tim. Un progetto complesso su cui stanno lavorando da un anno Carlotta Ventura e Stella Romagnoli, due campionesse della comunicazione della telco.
Sulla vasta scrivania quadrata di Carlotta Ventura, adeguata allo stile di lavoro della responsabile Brand Strategy & Media di Telecom Italia (definizione aziendale che in tre scheletriche parole inglesi riunisce una quantità impressionante di responsabilità), è aperto un grande foglio di caselle incolonnate simile a quello che si usa per i palinsesti televisivi. E in effetti anche questo è lo schema di un programma imponente che si prefigge entro il primo trimestre del 2016 di riposizionare l’intera offerta Telecom di fisso e mobile e degli altri servizi sotto un unico marchio commerciale che sarà Tim. Un complesso progetto per il quale Carlotta Ventura ha a fianco Stella Romagnoli, che dal 2003 ha ricoperto numerosi incarichi nella comunicazione di Telecom e che attualmente è responsabile Brand Strategy, Corporate Communication e Ricerche, compito che con un ristretto gruppo di collaboratori ha avviato poco più di un anno fa. Dodici mesi di lavoro per individuare percorsi e rischi da evitare per affrontare il profondo processo di cambiamento di cui l’assunzione del nuovo brand è l’elemento più evidente e delicato, e che per arrivare a maturazione necessita di un’attenta analisi del posizionamento che si vuol dare dell’azienda, dei valori che si vogliono esprimere e delle strategie da applicare.

L’articolo integrale è sul mensile Prima Comunicazione n. 456 – Dicembre  2014