Shopping al telefonino. Nel 2014 boom di acquisti da smartphone e tablet, +174%

(ANSA) Lo shopping via smartphone e tablet vive un buon momento, almeno a giudicare dal tempo trascorso sulle applicazioni ad hoc. Secondo gli analisti di Flurry, nel 2014 l’uso di app per fare acquisti da dispositivi mobili è aumentato del 174% rispetto al 2013. Crescita sostanziosa anche per le app per il lavoro e la produttività (+121%) e per quelle di messaggistica (+103%). In generale, l’utilizzo di di app nell’ultimo anno è aumentato del 76%. Stando a Flurry, società appartenente a Yahoo!, una performance superiore alla media è stata realizzata anche dalle applicazioni dedicate ai viaggi e a fitness e salute (entrambe a +89%). L’uso di app che riguardano lo sport è aumentato del 74%, seguito dalle news (+49%). In generale, gli analisti registrano uno spostamento delle attività svolte su smartphone e tablet, sempre più usati per il lavoro e l’organizzazione della vita quotidiana. Accanto al tempo trascorso su app per la produttività e lo shopping, più che raddoppiato, si assiste infatti a un rallentamento delle app di svago. L’uso di applicazioni per la musica e l’intrattenimento è aumentato del 33% contro il 79% del 2013, quello di giochi è cresciuto del 30% a fronte del 61% dell’anno precedente.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci