Mercato, Nessuna categoria

13 gennaio 2015 | 10:11

La mobilità milanese cambia grazie all’app di Engitel

Calcolo del percorso, informazioni sul traffico e biglietti virtuali. La nuova applicazione di Atm, disponibile anche in inglese, offre una nuova esperienza integrata, e guarda ad Expo 2015. La rivoluzione digitale viaggia in tram.

Disponibile in italiano e in inglese, sempre aggiornata in tempo reale anche attraverso l’integrazione con Twitter, innovativa nel design.

Come riporta il comunicato stampa infatti, i viaggiatori dotati di uno smartphone potranno acquistare in ogni momento del giorno e della notte (tramite PayPal o carta di credito) i biglietti per viaggiare su tutti i mezzi Atm.

Engitel ha visto nascere l’App, curandone l’intera progettazione, dalla grafica allo sviluppo. L’applicazione combina l’esperienza dell’azienda nel settore dei trasporti con la creatività digital di Engitel, in modo da soddisfare le esigenze più diverse. Perché ogni utente ha differenti modalità di fruizione: dal turista che non conosce Milano e ha la necessità di calcolare un percorso in modo semplice, fino ai residenti che hanno bisogno di strumenti e informazioni più che di mappe.

Aumentano le informazioni sulla mobilità, con dati sempre aggiornati in tempo reale. Tutti potranno ricevere sul proprio telefono un alert dedicato a eventi importanti che condizionano la viabilità. Saranno presenti tutte le informazioni su costo dei biglietti e degli abbonamenti, parcheggi, GuidaMi, BikeMi, news sul traffico.

Un’offerta variegata, che non si ferma agli utenti ma riguarda anche i loro smartphone. L’App, disponibile per iOs, Android e Windows Phone, è costruita per assecondare le caratteristiche dei singoli sistemi operativi. Con un occhio a Expo 2015. L’infrastruttura sviluppata da Engitel è stata concepita in modo da accogliere futuri servizi che renderanno l’esperienza della mobilità milanese sempre più integrata.