Comunicazione, New media

14 gennaio 2015 | 10:18

Guerra legale sui brevetti tecnologici tra Apple e Ericcson

(Mf-Dj) Ericsson ha preso le opportune iniziative legali in risposta alle accuse lanciate da Apple sui brevetti per la tecnologia LTE.
La società di Cupertino, in una denuncia presentata presso la corte distrettuale della California settentrionale, ha dichiarato che i brevetti non sono “essenziali” e che quindi Ericsson chiede eccessive royalty nonostante nel relativo accordo di licenza tra le due aziende preveda la concessione dei brevetti sulla base di condizioni “eque, ragionevoli e non discriminatorie”.

Ericsson ha risposto alle accuse sottolineando che l’accordo di licenza e’ ormai scaduto senza che sia stato trovata un’intesa sul relativo rinnovo dopo ben due anni di trattative e pertanto Apple non ha alcuna licenza sulla tecnologia dell’azienda svedese.

Ericsson has depositato una denuncia presso la corte distrettuale del Texas orientale per chiedere ad una corte un parere indipendente per verificare se la sua proposta di licenza a Apple sia “equa, ragionevole e non discriminatoria”. (Mf-Dj, 14 gennaio 2015)

Tim Cook, ceo di Apple

Tim Cook, ceo di Apple