16 gennaio 2015 | 15:14

Tra i candidati alla direzione del Corriere della Sera spunta Mentana. Lettera43: si acuisce la guerra tra gli azionisti Rcs

“Ormai la corsa alla successione di Ferruccio de Bortoli alla direzione del Corriere della sera è affollata quasi quanto quella dei “quirinabili” canditati (o candidabili) a prendere il posto di Napolitano. L’ultimo che si è aggiunto alla rosa è tuttavia un nome pesante, ovvero quello di Enrico Mentana”. E’ quanto scrive oggi Lettera43,

secondo cui il direttore del Tg di La7, nonostante abbia riaffermato in una recente intervista al Fatto quotidiano la bontà dei suoi rapporti con Urbano Cairo, il padrone dell’emittente, non disdegnerebbe certo di insediarsi nel palazzo di via Solferino.

Maliziosamente, scrive Lettera43, nei corridoi de La7 si sussurra che a fare il nome di Mentana sia stato proprio il suo attuale editore il quale, combinazione, è anche detentore di una partecipazione di poco superiore al 3% in Rcs. Una partecipazione che, direbbe Enrico Cuccia, si pesa e non si conta. Un po’ perché nella variegata compagine degli azionisti del Corriere lui è uno dei pochi che ci capisce veramente di giornali. Un po’ perché, guardando ai disastrati conti dell’azienda, la sua fama di risanatore dalla forbice inflessibile tornerebbe buona.

Segue su http://www.lettera43.it/economia/media/corriere-spunta-la-candidatura-di-enrico-mentana_43675154449.htm

Enrico Mentana (foto Olycom)

Enrico Mentana (foto Olycom)