Editoria

16 gennaio 2015 | 17:32

Torna in edicola il settimanale Left e dedica la copertina a Tsipras. Ma leader greco solidarizza con giornalisti lasciati a casa

(ANSA)  Il settimanale Left torna in edicola domani ed è dedicato ad Alexis Tsipras, che è in copertina in vista delle elezioni greche il 25 gennaio, ma il leader di Syriza esprime solidarietà ai lavoratori della vecchia redazione ora non contemplati nella nuova impresa editoriale. La solidarietà del leader greco ai lavoratori in lotta campeggia, accanto alla copertina di Left a lui dedicata, sull’edizione on line di Avgi, il giornale di Syriza (http://bit.ly/1CvHy3Z). Una solidarietà “scontata. Non solo da parte di Alexis Tsipras ma di tutto Syriza”, commenta il portavoce di Tsipras in Italia, Argiris Panagopoulos, in una dichiarazione rilasciata ai redattori che hanno aperto la pagina facebook ‘Iosonoleft’ (1.736 adesioni in tre giorni). Ieri i redattori, che accusano l’imprenditore Matteo Fago di aver voluto riportare in edicola il settimanale senza la maggior parte dei suoi giornalisti (lasciati ‘a casa’ 6 su 8 e i due poligrafici), avvalendosi molto di collaboratori esterni, hanno lanciato “la raccolta fondi per trovare i soldi necessari per acquistare Left. Se Editoriale 90 non avesse lanciato la sua offerta, la cooperativa che edita il giornale avrebbe avuto 60 giorni per trovare il denaro necessario. Ma l’intervento dell’imprenditore Matteo Fago ha fatto sì che il tempo si riducesse ad appena 5 giorni”. (ANSA).

Alexis Tsipras

Alexis Tsipras