Mercato

20 gennaio 2015 | 10:30

L’italiana AQuest è la miglior web agency al mondo secondo il css Design Awards

AQuest, creative digital agency internazionale con sede nella provincia di Verona, ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di “Designer Of The Year 2014 (DOTY)” da parte del CSS Design Awards, istituzione del design e vetrina mondiale che celebra talenti e cattura le novità nella rapida evoluzione del web design.

Come riporta il comunicato stampa, dopo essersi distinta per essere l’unica italiana tra le migliori 10 agenzie indipendenti del 2013 secondo Awwwards.com, AQuest si aggiudica anche l’importante traguardo del DOTY. Il segreto del successo di questa squadra formata da oltre 50 persone tra ingegneri, informatici, grafici, sviluppatori, copy e creativi, e che nel 2014 ha registrato un incremento di fatturato pari al +44% rispetto all’anno precedente, sta nel fatto di vedere le cose in modo differente e sviluppare ogni singolo progetto con la massima cura e attenzione. E’ questo l’approccio vincente che, insieme a grande passione per il proprio lavoro, originalità e creatività senza confini, l’agenzia offre sia alle piccole start up che alle grandi multinazionali presenti nel portfolio.

“Non possiamo nascondere la felicità e la soddisfazione che abbiamo provato nell’aver ricevuto il riconoscimento di “Designer Of The Year 2014”, ha dichiarato Fabio Merlin, ceo e creative director di AQuest.  “Cerchiamo di affrontare ogni sfida con entusiasmo, curiosità e desiderio di creare progetti web originali e innovativi, e a quanto pare la giuria del CSSDA se n’è accorta! Questo premio ci ha reso ancora più consapevoli che l’Italia è in grado di competere a testa alta con i grandi nomi del web design internazionale”.

AQuest nasce nel 1994 in provincia di Verona come agenzia di digital marketing locale per diventare poi, con il tempo, un’agenzia internazionale in grado di offrire soluzioni digitali integrate ottenendo oltre 50 premi globali in diverse categorie. Il carattere internazionale dell’azienda viene dimostrato anche dalla recente apertura di una sede a Londra, nel quartiere Southbank, con lo scopo di seguire più da vicino i clienti stranieri e supportare le attività di export e promozione all’estero dei client italiani.